AGENZIA DELLE ENTRATE RISPOSTA N. 417 DEL 17/10/2019

L’Agenzia delle Entrate risponde in merito alla dematerializzazione dei giustificativi di note spese.

Viene ribadito che il documento al fine dell’utilizzo ai fini fiscali deve avere le caratteristiche di immodificabilità, integrità ed autenticità.

Inoltre il processo di conservazione elettronica di tali giustificativi è correttamente perfezionato, senza necessità dell’intervento di un pubblico ufficiale se   il giustificativo allegato alla nota spese consenta di risalire al suo contenuto attraverso scritture o documenti di cui sia obbligatoria la conservazione.